Lessico del legno Tipi di legno

Eiche

[Quercia]; [Quercus spp.; famiglia delle Fagacee]; quercia chene (FR); roble, ecino (ES)

Origine

Europa, Nord America, Asia orientale

densità apparente

0,87 g / cm³

classe di durabilità

2 - 4

ritiro radiale

0,15 -% 0,22

Ritiro tangenziale

0,28 -% 0,36

colore del legno

grigio al marrone rossastro

struttura in legno

ad anelli e strutturato

Utilizzare

Arredi interni, mobili, parquet, scale

La quercia è un genere di piante e appartiene alla famiglia dei faggi. A causa delle differenze talvolta notevoli nell'aspetto, nella struttura e nelle proprietà tecniche, si distingue tra tre gamme (quercia bianca, quercia rossa, quercia sempreverde). Il genere comprende un totale di circa 450-500 specie.

Diffuso in Germania

Con una superficie totale di 1,1 milioni di ettari, la quercia rappresenta il 12% della superficie forestale tedesca. Questo rende la quercia la seconda specie di albero a foglie caduche più comune in Germania. Le specie autoctone più conosciute sono la quercia peduncolata e la quercia sessile. Meno diffusa è la quercia rossa introdotta dal Nord America.

Diverse aree di applicazione

Rispetto ad altri tipi di legno europei, il legno di quercia è considerato particolarmente duro e durevole. Il legno si trova spesso negli allestimenti interni come mobili, scale o rivestimenti per soffitti. È solo moderatamente adatto per l'uso esterno, specialmente nella costruzione di terrazze. Il contatto con metalli ferrosi può causare scolorimento nero-blu quando è bagnato.

Fonti: Legno ABC GD legno, wikipedia

[wd_asp id = 1]